Come ottenere il visto turistico per l’iran

Come ottenere il visto turistico per  l’iran

Benvenuti alla pagina dedicata alla domanda del visto turistico.  Vi consigliamo di leggere con attenzione quanto scritto e vi invitiamo a porci qualunque domanda abbiate.

Il modo più semplice per richiedere ed ottenere il Visto turistico per l’Iran è quello di affidarsi ad un Agenzia iraniana accreditata:

  • Documenti da inviare all’Agenzia, necessari alla richiesta del visto turistico
    • Copia scannerizzata a colori del passaporto (lo stesso deve aver unavalidità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese)
    • Foto personale con sfondo bianco uniforme (le donne non sono obbligate ad indossare il velo)
    • Modulo di richiesta visto compilato

 

  • Richiesta numero di autorizzazione al MAE e timbro di Visto

Ricevuti i documenti per la richiesta di visto, l’Agenzia si farà carico di presentarli al Ministero degli Affari Esteri Iraniano (MAE).

Per ogni richiesta, il MAE restituisce un codice di 18 cifre. Il tempo necessario per la ricezione di tale codice varia a seconda della nazionalità del richiedente (generalmente il codice viene comunicato dopo 7-10 giorni lavorativi dalla richiesta; in alcuni casi, come per i  cittadini Americani, Britannici, Canadesi, è necessario attendere 1-2 mesi).

Con questo codice, il Cittadino straniero che desidera visitare l’Iran potrà recarsi presso l’Ambasciata iraniana nel proprio paese, ovvero presso gli uffici degli aeroporti iraniani, e richiedere il timbro di visto sul passaporto.

Al fine della richiesta del timbro di visto, la validità del codice di 18 cifre è di un mese dal momento dell’emissione.

Ricevuto il timbro di visto, il Turista ha tre mesi di tempo sia per entrare, sia per uscire dall’Iran, nel rispetto della data di scadenza.

 

  • Iran Tourist Visa

Con l’eccezione dei Cittadini israeliani, tutti i Turisti di altre nazionalità possono richiedere il visto di ingresso in Iran.

Per alcuni paesi (tra cui America, Gran Bretagna e Canada), la durata, i termini e le condizioni del rilascio del visto iraniano sono diversi rispetto a quelli di altri Stati.

La validità massima del soggiorno consentito con visto turistico è di 30 giorni; per rimanere più di 30 giorni, è necessario chiederne l’estensione in Iran, presso gli uffici preposti. Tale richiesta va fatta entro i 3 mesi di validità del visto.

Solitamente il visto è personale. E’ tuttavia possibile fare richiesta di visto per ingresso multiplo.

I costi che è necessario sostenere per l’ottenimento del visto turistico sono i seguenti:

  • costo Agenzia, pari ad €50
  • costo del bollo, la cui spesa varia a seconda della nazionalità del richiedente; è da pagare presso l’Ambasciata iraniana nel proprio paese ovvero presso gli uffici degli aeroporti internazionali iraniani

Per ricevere il visto presso l’Ambasciata iraniana nel proprio paese è necessario esibire il passaporto originale, la foto personale, una assicurazione di viaggio, il codice di autorizzazione di 18 cifre, l’attestazione del pagamento del bollo.

In alcune delle Ambasciate e dei consolati iraniani non è necessario andare di persona ed è possibile telefonare per richiedere informazioni.

Un altro modo per ottenere l’Iran Tourist Visa è quello di farlo direttamente all’arrivo in aeroporto.

In tal caso non si ha alcuna garanzia che sia concessa l’entrata nel Paese, oltre al fatto che si corre il  rischio di perdere molto tempo (per non avere brutte sorprese, il nostro suggerimento è quello di farne richiesta in anticipo, come descritto sopra, avvalendosi delle Agenzie Autorizzate)

Come ottenere il visto turistico per  l’iran

  • Visto Iran all’arrivo (VOA – Visa on Arrival)

I Cittadini di tutte le nazionalità possono far richiesta del visto all’arrivo. Fanno eccezione Americani, Canadesi, inglese ed i Cittadini provenienti da Somalia, Bangladesh, Giordania, India, Colombia, Iraq, Afghanistan e Pakistan.

Il visto VOA ha validità di 14-30 giorni ed è emesso nei principali aeroporti internazionali in Iran (Teheran, Shiraz, Isfahan, Tabriz, Mashhad e Kish); il VOA non è rilasciato ai confini terrestri.

I documenti necessari per la richiesta del VOA sono i seguenti:

  • biglietto aereo di ritorno
  • un passaporto con almeno 6 mesi di validità residua
  • due foto tessera (di recente i funzionari dei visti utilizzano la fotocamera digitale per scattare le foto necessarie, ma è utile portarne di proprie in caso di necessità)
  • prenotazione alberghiera o lettera di invito (è possibile inviare quest’ultima al MAE fino a 72 ore prima dell’arrivo in aeroporto)
  • assicurazione di viaggio (si può fare direttamente in aeroporto, ad un costo di circa €20)

La Tassa di visto è pagabile presso l’Iran Visa & Passport Office in aeroporto; il suo costo dipende dalla nazionalità del Richiedente (secondo criteri di reciprocità) ed è soggetto ad adeguamenti nel mese di marzo di ogni anno; Il pagamento deve avvenire in contanti.

Se in passato al Richiedente è già stato rifiutato il visto, non è possibile sia rilasciato il VOA. In Tal caso, il costo del volo di ritorno ed ogni altra spesa necessaria al rimpatrio saranno a carico del Richiedente.

I giornalisti che si recano per lavoro in Iran non possono ricevere VOA.

 

  • Assicurazione di viaggio

Sia nel caso della richiesta di un Iran Tourist Visa standard, sia nel caso della richiesta di un VOA, è requisito obbligatorio essere in possesso di una assicurazione.

All’interno della polizza assicurativa, deve essere esplicitamente dichiarata la validità per l’Iran. Nel caso non sappiate a chi rivolgervi, ci permettiamo di segnalare la Compagnia Assicurativa spagnola IATI, che ha una comprovata esperienza nella stipula di assicurazioni di viaggio per l’Iran.